Riconoscimento a Forum Cooperazione e Tecnologia, per il progetto PiDOSS

2 novembre 2016

Il Consiglio di Co-energia, l’Associazione aderente al Tavolo RES che supporta progetti collettivi di economia solidale, ha deliberato il primo premio del bando Fondo Solidarietà e Futuro – 2015 a Forum Cooperazione e Tecnologia per il progetto “Piccola Distribuzione Sostenibile e Solidale nell’Abbiatense” (PiDOSS).
Sulla base di una accurata griglia di valutazione, il progetto di FCT risulta primo in particolare per la coerenza con i “principi” di Carta RES e “Le colonne dell’economia solidale”; ciò riconosce il lavoro che la nostra Associazione svolge con passione e “ascolto” in rapporto con le Reti ecosol lombarde e nazionale fin dalla loro costituzione.
Nello spirito di riconoscimento delle caratteristiche del progetto, abbiamo a nostra volta proposto la suddivisione del premio con il progetto terzo classificato, Equostop del DES di Varese (il secondo che riceve il premio è “Crowdfunding sociale e solidale su SBW” di REES Marche). La proposta di collaborazione tra i 3 progetti, si accompagna con quella sul tema Piccola Distribuzione Organizzata, anche in rapporto con la predisposizione di un Progetto Europeo di cui Co-energia sarà partner, cui hanno già risposto positivamente il DES Brianza, l’Isola che c’è di Como e il DES Basso Garda.

 

Eccovi un breve estratto del progetto PiDOSS:

Il progetto prevede la costituzione di una struttura di logistica territoriale per la distribuzione di riso biologico, in rapporto con la costituenda comunità di “Terra e Cibo” nel territorio dell’Abbiatense. L’azione coinvolge un agricoltore appartenente al Distretto Neorurale Dinamo, il cui percorso sperimentale di conversione al riso biologico è stato monitorato da FCT e prevede la creazione di specifici patti di pre-acquisto del riso sia a livello di Gas locali sia in rapporto con i DES lombardi. L’avvio di una struttura di logistica vedrà inoltre impegnati richiedenti asilo, migranti e altri soggetti “svantaggiati” del territorio, con l’obiettivo di coinvolgerli nelle relazioni dirette tra i cittadini del “consumo critico” e i più innovativi produttori di nuova agricoltura esistenti nel territorio.

L’ultima delle filiere supportate ha reso disponibile già quest’anno uno stock di riso biologico, per cui è stato avviata la campagna “Buon riso nei Parchi”, promossa da FCT, Consorzio Dinamo, DESR Parco Sud e RES Lombardia, con l’attivazione di un fondo di solidarietà per sostenere la struttura di logistica prevista dal progetto “PiDOSS”.

Trovate tutti i dettagli sul nostro sito www.forumct.it