Forum Cooperazione e Tecnologia

Il Forum Cooperazione e Tecnologia è stato promosso nel 1993 dal Dipartimento di Scienze dell’Informazione dell’Università degli Studi di Milano e da TEOS, azienda del settore ICT.

E’ una struttura di ricerca, sperimentazione e consulenza che si prefigge di promuovere, attraverso processi collaborativi, l’innovazione e lo sviluppo dei sistemi organizzativi, sociali e territoriali.

Come descritto su www.forumct.it, le principali aree di ricerca e di intervento di Forum Cooperazione e Tecnologia riguardano:

  • la costruzione di politiche pubbliche orientate alla sostenibilità ambientale, sociale ed economica
  • l’accompagnamento di processi di sviluppo territoriale e di progettazione partecipata
  • la progettazione e gestione di sistemi di valutazione di percorsi formativi di tipo collaborativo per imprese e pubbliche amministrazioni
  • le possibili applicazioni delle nuove tecnologie cooperative di rete a sostegno degli interventi formativi (netLearning), della partecipazione (netDemocracy) e della costruzione di politiche pubbliche (netPlanning)
  • le nuove forme di economia etico-solidale ed il loro impatto sul futuro della Comunità e del territorio.

Il team di professionisti e giovani ricercatori del Forum Cooperazione e Tecnologia diretto da Marisa Cengarle e Davide Biolghini è caratterizzato da una pluralità di competenze interdisciplinari che vanno dalla Psicologia sociale e del lavoro, dalla Pianificazione territoriale alle Scienze dell’educazione, dalla Sociologia del Territorio al CSCL (Computer Supported Cooperative Learning) e al CSCW (Computer Supported Cooperative Work).

 

Aree di intervento

  • Progettazione partecipata per la riqualificazione urbana e la pianificazione territoriale
  • Sviluppo locale sostenibile e Agenda 21
  • Strategie, metodologie e tecnologie didattiche per il NetLearning e l’apprendimento collaborativo
  • Sistemi di valutazione e monitoraggio dei processi di apprendimento e innovazione
  • Sviluppo delle comunità di pratica, professionali e virtuali
  • Giochi di simulazione per lo sviluppo delle capacità strategiche e di co-progettazione
  • Tavoli e reti negoziali per la costruzione condivisa di politiche pubbliche
  • Strategie, metodi e tecnologie di e.Democracy
  • Progettazione e messa in atto di Politiche Temporali e dei servizi di parità collegati
  • Reti Sociali ed economia Socio-solidale.

 


Ruolo in “Terra e cibo”

In qualità di capofila, Forum Cooperazione e Tecnologia:

  • Supervisiona e coordina Ia realizzazione delle attività del progetto in rapporto con i partner;

  • Cura in prima persona Ia realizzazione delle attività non affidate ai Partner, sia con personale assunto ad hoc per il progetto che mediante affidamenti all’esterno (di acquisto di beni o prestazioni di servizi);

  • Presidia la progettazione, il tutoraggio e il follow up/monitoraggio di tutte le attività formative;

  • Fornisce gli arredi per i locali dell’incubatore;

  • Verifica le condizioni per collegare la comunità Terra e cibo a “Piani del cibo”

  • Coordina direttamente le attività di supporto organizzativo e amministrativo.